Mediateca "Les Franciscaines"

“Gli obiettivi lanciati dal concorso per Les Franciscaines portano ad affrontare necessariamente una molteplicità di temi legati alle molte problematiche poste simultaneamente dal rapporto tra realtà fisica e realtà virtuale nella contemporaneità. La concezione di una mediateca-museo come luogo di vita culturale e di socialità di nuova generazione, innovativa nei contenuti e nella forma architettonica porta necessariamente a riflettere sul rapporto tra lo spazio architettonico e l’integrazione della dimensione digitale.

Il nuovo polo culturale diventa il luogo in cui l’informazione si evolve in conoscenza e porta gli utenti ad avere una visione integrata dei diversi ambiti e dei media del sapere, secondo un nuovo approccio al mondo della cultura.

La mediateca come progetto d’interfaccia conoscitivo e creativo dell’uomo con il mondo, come luogo di incontro tra architettura e mondo digitale, attraverso una forma-pensiero che genera l’organizzazione dello spazio e delle funzioni in sintonia con lo spazio informatico. Un progetto in grado di figurare uno spazio in cui agire virtualmente, percorribile e modificabile da parte dell’osservatore-autore. Alcuni elementi emergono dal progetto: la propensione verso la moltiplicazione del punto di vista, verso la connettività  e l’esplorazione-invenzione di uno spazio di relazione da agire nella simultaneità, percepito nella ‘fusione’ attiva invece che nella ‘distanza’, ben lontana dall’idea dello spettatore che guarda ed osserva.”
n!studio Susanna Ferrini Architetto


 


 

© 2019 Mograph Studio. Tutti i Diritti Riservati

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon